MATEMATICA PER TUTTI E IL VALORE DEL GIOCO NELLA DIDATTICA

GIOCO MAESTRO presenta: MATEMATICA PER TUTTI E IL VALORE DEL GIOCO NELLA DIDATTICA.

Lo scorso 13 aprile 2019 IdeAttivaMente ha organizzato il seminario “GIOCO MAESTRO: IL GIOCO EDUCATIVO NELLA DIDATTICA”. Una giornata di confronto e formazione sulle potenzialità che il gioco può avere nella didattica curriculare ed extra-scolastica.

Il successo di questo appuntamento ha spinto a continuare l’esplorazione di questa metodologia ed è per questo che IdeAttivaMente, in collaborazione con il progetto CreativaMente ToKalon, ha lanciato l’idea di un approfondimento di Gioco Maestro specifico per il mondo della matematica.

Venerdì 15 novembre 2019, dalle ore 15:00 alle ore 19:00 presso il Centro fieristico Umbriafiere di Bastia Umbra si terrà il corso di formazione “MATEMATICA PER TUTTI E IL VALORE DEL GIOCO NELLA DIDATTICA”. 4 ore di formazione certificata su temi specifici come riscoprire lo spazio e gli oggetti in modo consapevole, riscoprire cosa vuol dire fare geometria, riscoprire il divertimento nel far di conto, ecc…

Sarà l’occasione anche per presentare il con-corso nazionale “Matematica per tutti“. Gli eventi sopra descritti si svolgono sotto la direzione scientifica di Luigi Regoliosi.

Per maggiori info: Matematica per tutti.

GIOCO MAESTRO è un’iniziativa di IdeAttivaMente, start-up umbra impegnata nei settori dell’innovazione didattica e digitale da una parte e del gioco educativo e didattico dall’altra. Il progetto CreativaMente ToKalon nasce invece dall’incontro tra l’azienda di giochi da tavolo CreativaMente e l’associazione ToKalon. L’obiettivo comune è rimettere al centro la relazione tra persone, docenti e studenti, genitori e figli, amici e compagni. Un certo modo di fare scuola di ToKalon incontra la proposta di CreativaMente del gioco di società: così la variabile ludica della sfida e del divertimento, di una competizione positiva, entra a far parte delle attività didattiche, allontanando la monotonia e la mancanza di senso e lasciando spazio al significato e alla bellissima fatica. IdeAttivaMente è stata da subito attratta da questi aspetti innovativi ed ha voluto impegnarsi al massimo per portare anche in Umbria queste nuove metodologie.

Apprendimento e divertimento, il successo di Gioco Maestro

Sala piena lo scorso 13 aprile all’Auditorium Sant’Angelo di Bastia Umbra per Gioco maestro: il ruolo del gioco educativo nella didattica, l’evento promosso dall’Ammnistrazione comunale al quale abbiamo collaborato insieme a Creativamente e all’Associazione ToKaLon Matematica.

Questo successo ha confermato l’interesse verso la riscoperta del gioco come strumento di apprendimento sia a casa, che nell’ambiente didattico e sanitario, premiando la qualità dei relatori, intervenuti da tutta Italia, e l’impegno degli organizzatori.

Durante i lavori della mattina, IdeAttivaMente si è occupata di condurre e moderare il convegno, mentre il pomeriggio ha organizzato il workshop dedicato alla presentazione di giochi educativi e didattici.

Gioco Maestro, workshop dimostrativo.

I contributi

Dopo il saluto istituzionale dell’Assessore alla Cultura Paola Lungarotti, ha aperto i lavori il prof. Gaetano Mollo, docente presso l’Ateneo perugino, con un intervento dal titolo “Giocare per crescere. Apprendere giocando”. Un contributo di livello accademico che ha tracciato una visione del gioco di ispirazione e orientamento per tutti i relatori.

Cristina Gaggioli, dell’Università degli Studi di Perugia, ha dato un contributo scientifico, analizzando le implicazioni pedagogiche del gioco accessibile e inclusivo, anche in presenza di disturbi fisici o comportamentali.

Emanuele Pessi, founder e CEO di CreativaMente e del progetto Creativamente Scuola, impresa specializzata nella ideazione e realizzazione di giochi da tavola didattici per tutta la famiglia, ha illustrato il processo creativo che porta dalla nascita di un gioco alla sua distribuzione sul mercato.

Maria Cristina Migliucci, docente di matematica, in rappresentanza dell’Associazione ToKaLon Matematica, ha parlato dell’esperienza di Con-corso Matematica per tutti, la prima competizione aperta a tutta la classe, che propone un approccio innovativo e ludico alla matematica.

Maria Rosaria Chirulli, docente di italiano, ha presentato Writers – Letteratura in gioco, un gioco di carte da lei creato per avvicinare i giovani alla letteratura classica attraverso aneddoti, curiosità e citazioni.

Cristina Marini, counselor, ha illustrato l’importanza del gioco nelle relazioni famigliari e Maria Teresa Barberini, logopedista presso il Centro di Neuropsicologia Clinica dell’Età Evolutiva “Giorgio Sabbadini”, ha presentato l’utilizzo di alcuni giochi di CreativaMente nel contesto di lavoro, esplicitando le funzioni che vanno a stimolare nel gioco guidato con il bambino.

Gioco Maestro, organizzatori e relatori insieme.

I numeri

65 partecipanti, 7 relatori, 4 ore di presentazioni, 3 ore di dimostrazioni pratiche.

 

I materiali disponibili

Il Programma.

Un beve profilo degli Speakers.

 

 

 

 

GIOCO MAESTRO: IL GIOCO EDUCATIVO NELLA DIDATTICA

Il Comune di Bastia Umbra, Assessorato alla Cultura e alle Politiche Scolastiche, con il supporto tecnico di IdeAttivaMente, presenta “Gioco Maestro: il gioco educativo nella didattica”.

Sabato 13 Aprile 2019, alle ore 9:30 presso Auditorium Sant’Angelo di Bastia Umbra, un seminario di approfondimento sulle potenzialità che il gioco può avere nella didattica curriculare ed extra-scolastica. Un momento formativo rivolto ad insegnanti di ogni ordine e grado, educatori, formatori, operatori di centri culturali e biblioteche, operatori socio-sanitari, logopedisti, pedagogisti e tutti coloro che hanno a che fare con il mondo dei bambini, a partire dall’infanzia.

Il programma prevede l’intervento del Prof. Mollo, professore ordinario di pedagogia generale e sociale e della ricercatrice in pedagogia Cristina Gaggioli entrambi dell’Università degli Studi di Perugia. Sarà poi la volta di Emanuele Pessi, responsabile di CreativaMente – Ludo Ergo Sum, azienda leader in Italia nella produzione di giochi educativi. Oltre a raccontare la sua esperienza ci parlerà del progetto CreativaMente Scuola e di come ci si può divertire mentre si fa didattica. Seguiranno due interventi tematici, il primo a cura di Maria Cristina Migliucci, docente di Matematica e Scienze referente dell’Associazione Tokalon Matematica. Il secondo a cura di Maria Rosaria Chirulli, docente di italiano che presenterà, in anteprima regionale, il gioco Writers-Letteratura in gioco: portare al tavolo i classici”. Il seminario si concluderà con due casi di studio a cura di Cristina Marini, counselor professionista e mediatrice familiare e Maria Teresa Barberini, logopedista del Centro di Neuropsicologia Clinica dell’Età Evolutiva “Giorgio Sabbadini”.

La partecipazione al seminario è gratuita ed è necessaria la registrazione online attraverso il seguente link: CLICCA QUI PER LA REGISTRAZIONE GRATUITA. E’ previsto il rilascio di un attestato di partecipazione.

Alle ore 15:00, presso la sala espositiva della Monache Benedettine di Bastia Umbra, è previsto l’inizio del workshop pomeridiano. Un vero e proprio laboratorio in cui poter testare con gli esperti alcuni dei giochi educativi più importanti a livello nazionale e valutarne le possibili applicazioni. Il laboratorio pomeridiano è gratuito e aperto a tutta la cittadinanza (non è necessaria la registrazione).

Per info e prenotazioni è possibile contattare la segreteria tecnica attraverso email info@ideattivamente.it o telefono 3703402683.

matematica e gioco didattico
matematica in gioco

Biglietti augurali da IdeAttivaMente. Le creazioni dei ragazzi del centro diurno La Semente

Nasce la collaborazione tra la start-up di Bastia Umbra e la realtà gestita da ANGSA Umbria Onlus.

Biglietti augurali e artigianato solidale sono al centro della nuova collaborazione tra il centro diurno per giovani e adulti autistici La Semente e IdeAttivaMente, start-up umbra. Sono infatti disponibili, presso il punto vendita di IdeAttivaMente in Via Los Angeles 155, a Santa Maria degli Angeli, le creazioni dei ragazzi del centro di Limiti di Spello. I biglietti sono realizzati all’interno di uno dei laboratori molto attivo a La Semente, centro gestito da ANGSA (Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici) Umbria Onlus, da anni impegnata nel sostegno alle famiglie di persone nello spettro.
IdeAttivaMente è una start-up umbra, nata tra Bastia Umbra e Assisi con a cuore lo sviluppo del territorio locale. Si occupa di didattica intesa in senso ampio: dall’innovazione digitale, alla robotica al gioco educativo e didattico. Ha da subito ricoperto un duplice ruolo: il primo è quello legato alla formazione e all’organizzazione di corsi e eventi legati al mondo tecnologico, della robotica educativa, dell’innovazione didattica, rivolti a bambine e bambini dai 4 anni di età. Il secondo è quello legato alla vendita di prodotti innovativi, giochi e giocattoli che hanno un fine educativo, esaltando, tuttavia, la componente ludica. IdeAttivaMente ha portato in Umbria marchi dapprima sconosciuti, sia nel settore education che della vendita al dettaglio. Prodotti che hanno da subito riscosso un grande apprezzamento. Il negozio non è solo un punto vendita, ma un vero e proprio spazio di incontro, di gioco, dove poter costruire, sperimentare e divertirsi avendo sempre a disposizione animatori e educatori specializzati con i quali confrontarsi. Uno spazio aperto, dove poter mettere le mani in pasta.
La continua ricerca di prodotti innovativi e vicino alle esigenze dei genitori ha portato dunque la start-up a valutare la realizzazione di biglietti augurali davvero speciali. Una valida collaborazione, quella nata con il centro diurno La Semente, che ha rimesso al centro l’attenzione per il territorio, la manualità, l’artigianato, l’educazione e, soprattutto, l’amore per le cose belle e fatte a mano. Tutti valori che entrambe le realtà coltivano sin dalla loro nascita.
Così come il laboratorio di carta a La Semente (tra le altre attività organizzate all’interno del centro diurno e seguite da operatori specializzati), oltre ad essere un’attività particolarmente gradita ai ragazzi, è da sempre a loro funzionale per apprendere il lavoro e la manualità, oltre che a rispettare i tempi d’attesa. A La Semente si produce carta seguendo le antiche tradizioni dei mastri cartai.
“Ci piace lavorare in rete – dicono da IdeAttivaMente – poter dare il nostro contributo, sperimentare nuove strade, supportare e valorizzare le eccellenze, fare squadra. Un processo senza dubbio lento, al quale però guardiamo con fiducia e ci sentiamo entusiasti quando nascono idee belle come questa degli biglietti augurali realizzati dal Centro Diurno La Semente”.
Non vi resta che scoprire i biglietti augurali nel negozio di Assisi: IdeAttivaMente vi aspetta in Via Los Angeles, 155 a Santa Maria degli Angeli (PG) dove potete trovare il PLAY SHOP, un negozio innovativo di giochi e giocattoli educativi, didattici, robotica educativa, elettronica educativa, Lego e tantissimi prodotti per bambini e bambine. Un negozio di giocattoli che è anche spazio gioco, dove poter giocare con i migliori prodotti e fare esperienze creative e innovative nel campo del digitale e delle robotica. 

Da Didacta 2018 tante novità per la scuola e non solo

Torniamo da Firenze più carichi che mai. Didacta Italia 2018, la più importante fiera dedicata al mondo della Scuola, ci ha dato l’opportunità di collaborare con due eccellenze italiane: CampuStore, azienda leader nel mondo della robotica educativa, e CreativaMente, realtà specializzata nella ideazione e produzione di giochi in scatola finalizzati all’apprendimento.

Come partner di CampuStore, abbiamo realizzato la parete interattiva del loro stand, rappresentando il ciclo dell’acqua, il fototropismo e la musica attraverso l’impiego di prodotti come littleBits, Strawbees e vernice conduttiva Bare Conductive. Per CreativaMente, oltre ad essere già rivenditori, diventeremo presto il loro presidio in Umbria dedicato alla nuova linea di prodotti CreativaMente Scuola, presentata al grande pubblico proprio in occasione di Didacta.

IdeAttivaMente e CreativaMente, quindi, rinsaldano il proprio legame, uniti dalla “mente” e da una grande passione comune per il gioco educativo e didattico. Il nuovo ambito di collaborazione è rappresentato dalla linea CreativaMente Scuola, che propone giochi, laboratori e attività formative e informative specifiche, rivolte a tutti gli attori del mondo dell’educazione, della didattica e dell’inclusione, ossia scuole e docenti, biblioteche e bibliotecari, operatori del mondo dell’educazione come educatori, logopedisti e pedagogisti.

Crediamo fermamente nel valore dei giochi prodotti da CreativaMente, tanto da metterli in valigia e portarli con noi dall’altra parte del globo, sicuri di fare centro anche in mezzo ad una schiera di ragazzini che non conoscono una parola di italiano. Quando non si parla la stessa lingua, quando c’è molta differenza di età, pochi semplici gesti sono sufficienti a vivere qualche momento di serenità. Bastano un sorriso, un mazzo di carte colorate, uno sguardo d’intesa e il “gioco” è fatto: non resta che accettare la sfida.

Uno dei giochi più facili da fare anche con bambini di tre anni è Smiley Games, composto da due dadi in legno e 48 carte rotonde, raffiguranti delle faccine che abbinano colori ed emozioni. Attraverso il linguaggio verbale e l’associazione per immagini e simboli, è possibile utilizzare lo stesso mazzo per fare fino a cinque giochi differenti.

Il mondo di CreativaMente è ampio. Oltre a Smiley Games, ci sono tante altre proposte come Parolandia, Do you play English, Speedy words, Il gioco dello yoga, Super Goal, È tutta un’altra musica, e l’elenco potrebbe continuare, ma preferiamo invitarvi a scoprirli dal vivo presso il nostro Play shop, IdeAttivaMente, Via Los Angeles, 155, Santa Maria degli Angeli, Assisi. 

Offerta formativa 2018: on line il catalogo dei nuovi corsi di robotica educativa

Promessa mantenuta. Volevamo iniziare il nuovo anno con una proposta formativa completa e rinnovata, che ci permettesse di offrirvi tutto il meglio in fatto di robotica ed elettronica educativa. Con questo obiettivo è nato, e vi presentiamo oggi, il catalogo dei nostri corsi standard rivolti a grandi e piccini. Si tratta di veri e propri percorsi formativi, che svolgiamo all’interno dello spazio Laboratempo in collaborazione con Augeo srl, nella splendida cornice di Santa Maria degli Angeli (PG). Un luogo accogliente, facilmente raggiungibile grazie alla sua posizione strategica tra Foligno e Perugia e con un comodo parcheggio coperto.

Una proposta formativa ampia che ci vede partner nello sviluppo del settore tecnico-scientifico, con tanti laboratori legati al mondo STEAM – Science, Technology, Engineering, Arts and Mathematics, della robotica ed elettronica educativa, della stampa 3D, dello storytelling e dell’alfabetizzazione informatica, oltre a tanti piccoli eventi a misura di grandi e piccini. Nel catalogo, abbiamo voluto fortemente l’introduzione di due percorsi rivolti ai ragazzi di età superiore ai 12 anni, uno dei quali tratterà Arduino, la piattaforma hardware più famosa del mondo. Poi ancora eventi tra natura e robotica, laboratori tematici per Pasqua, incontri con esperti e tante piccole sorprese sulle quali stiamo ancora lavorando. Ma vediamo i principali corsi in dettaglio.

Riparte il corso base di robotica educativa “Giochiamo con la Tecnologia”, pensato per bambini e bambine che vogliono fare esperienza di robotica educativa costruendo e programmando un vero e proprio robot:

  • mercoledì dalle 16:30 alle 19:00, 6 incontri con inizio mercoledì 31 gennaio.

Nel catalogo sono presenti anche due percorsi avanzati di robotica educativa “Creiamo con la Tecnologia”, rivolti a tutti coloro che hanno frequentato uno dei nostri corsi base e sono quindi in possesso dell’attestato di Apprendista Scienziato:

  • lunedì 15:30 – 18:30, 5 incontri con inizio lunedì 22 gennaio;
  • sabato 09:30 – 12:30, 5 incontri con inizio sabato 27 gennaio;
  • mercoledì 16:30 – 19:00, 6 incontri con inizio mercoledì 2 maggio.

Al via, tra le new entry, il terzo livello del corso di robotica educativa, dal titolo “Stupiamo con la Tecnologia”. Il percorso, a livello sperimentale, prevede l’integrazione dei prodotti della serie LEGO con la stampa 3D e sarà svolto in collaborazione con il team di KIDs BIT Festival.

  • lunedì 15:30 – 18:30, 5 incontri con inizio lunedì 7 maggio;
  • sabato 09:30 – 12:30, 5 incontri con inizio sabato 12 maggio.

Ai nastri di partenza anche la prima edizione del corso di robotica per ragazzi e ragazze dagli 11 anni in su. Intitolato “I robot? Un gioco da ragazzi… e ragazze!” rappresenta la versione base del percorso professional, e insieme realizzeremo robot con un livello di costruzione e programmazione sopra le righe.

  • venerdì 15:30 – 18:30, 5 incontri con inizio venerdì 11 maggio.

Per i più piccoli torna il percorso “Piccoli Scienziati crescono. Corso di pre-robotica educativa” rivolto a bambini e bambine dai 4 ai 6 anni di età. Un format rivisto e migliorato in base alle esperienze raccolte in più di un anno di attività svolte sul territorio.

  • sabato 10:00 – 11:30, 5 incontri con inizio sabato 24 febbraio.

Due proposte specifiche anche per gli adulti, un percorso base per l’utilizzo di smartphone, tablet e pc e uno dedicato al tema della robotica per i più curiosi.

  • informatica, venerdì 09:30 – 11:00, 12 incontri con inizio il 16 febbraio;
  • robotica e nuove tecnologie, lunedì 20:30 – 22:30, 6 incontri con inizio il 12 marzo.

Per informazioni e iscrizioni, contattateci al 3939416600. Oppure, se volete saperne di più e vedere dal vivo gli strumenti che utilizzeremo durante i corsi, venite a trovarci presso il nostro nuovissimo Play Shop, il punto vendita di IdeAttivaMente, situato a Santa Maria degli Angeli – Assisi (PG) in Via Los Angeles, 155.

Se le nostre proposte vi interessano, continuate a seguirci anche sui nostri canali social, saremo felici di tenervi aggiornati e di avere il vostro sostegno per farci conoscere: crediamo che il passaparola sia il mezzo di comunicazione più potente.

Scarica il catalogo completo in formato pdf (1320 Kb) – clicca qui ed attendi il download.

A presto…

Arriva Ideattivamente play shop, da oggi in poi… Play different!

Volete vedere il momento in cui un sogno esce dal cassetto e diventa realtà?

Per tutti l’appuntamento è sabato 2 dicembre ore 16.00 a Santa Maria degli Angeli, via Los Angeles, 155. Da qui parte la nuova avventura di IdeAttivaMente. Non solo attività didattiche e di intrattenimento creativo, ma un punto di riferimento nel nostro territorio per tutti quelli che prendono il gioco molto sul serio. 

Non è un negozio, ma puoi comprare giocattoli. Non è una ludoteca, ma ci sono giochi a disposizione. Non è un baby parking, ma c’è uno spazio dove divertirti con i tuoi bambini. Il play shop di IdeAttivaMente è un laboratorio di gioco dove mettere al servizio del pubblico la nostra esperienza e passione in fatto di mattoncini, elettronica e robotica educativa, giochi creativi e didattici.

Abbiamo pensato per voi (e per noi) un ambiente dinamico e multifunzionale, che mette al centro le persone e le loro necessità in fatto di giochi e giocattoli. Una parete a misura di piccoli scienziati, un muro creativo per dare sfogo alla fantasia e mattoncini sfusi. Pezzi da collezione, coding, prodotti per la robotica e l’elettronica educativa, giochi tradizionali e innovativi, attenzione ai materiali e alla qualità del contenuto didattico.

Ma il pezzo forte, siamo noi! E non vediamo l’ora di aprire le porte del nuovo spazio a bambini, ragazzi, genitori, educatori e chiunque voglia scoprire quali e quanti siano le opportunità, le applicazioni e i benefici del gioco creativo individuale o collettivo. Senza limiti di età.

#playdifferent

Il Diario di Ideattivamente: incontri e prossimi impegni

 

Settembre è il mese della ripresa, riprendono le attività, gli studenti escono dal torpore estivo per ritornare sui banchi di scuola e noi di Ideattivamente ricominciamo con lo sprint necessario per un nuovo intenso anno di eventi. Per scegliere tra le attività più interessanti, vi presentiamo la nostra “agenda”, dove trovarci, quando e soprattutto cosa proporremo ai bambini, ai ragazzi e non solo. 

A Santa Maria degli Angeli presso lo spazio Laboratempo by Augeo srl (centro commerciale Big Center, via Raffaello) prenderanno il via corsi base e avanzati di robotica educativa per bambini e ragazzi. Anche gli adulti interessati ad approfondire questi temi, potranno trovare un’offerta specifica (consulta il catalogo dei corsi). Quindi oltre ai normali corsi di alfabetizzazione all’uso del personal computer e degli smartphone/tablet rivolti ad un pubblico adulto, proporremo un percorso sulla robotica educativa e sul pensiero computazionale adatto ai genitori, agli insegnanti e a chiunque abbia fantasia, creatività e voglia di mettersi in gioco con kit robotici e coding (non sai cosa è il coding? vieni a scoprirlo con noi).

Pronti con i taccuini che stiamo per presentare le date dei nostri prossimi laboratori:

  • 29 Settembre: doppio appuntamento a Bastia Umbra. In occasione del Palio de San Michele, festa patronale della città, IdeAttivaMente sarà ospite della Taverna del Rione Portella. Dalle ore 17:00 alle 19:30 realizzeremo un laboratorio di robotica educativa dal titolo “Piccoli carristi crescono”, l’arte di raccontare una storia utilizzando piccoli robot. L’evento è riservato a bambini e bambine dai 7 agli 11 anni. Dalle ore 18:00 alle 23:00 l’area esterna del Rione Portella si trasformerà in una vera e propria sala giochi all’aperto dove abilità, concentrazione, logica e astuzia saranno gli ingrdienti per sfide di altri tempi tra grandi e piccini. Tutte le attività si svolgeranno presso la Taverna del Rione Portella, Strada Rivierasca vicini al Piazzale delle Poste di Bastia Umbra
    Link: Clicca QUI per maggiori informazioni
  • 6-8 ottobre: IdeAttivaMente alla fiera Fa la Cosa GiustaUmbria. Anche in questo caso doppio appuntamento. Venerdì 6 ottobre dalle ore 10:00 alle 10:45 spazio tinkering riservato solo alle scuole. Laboratorio di elettronica e riciclo creativo per piccoli alchimisti della tecnologia. Domenica dalle ore 11:00 alle 13:00 laboratorio “costruiamo un vero robot”, mattoncini e fantasia per scoprire i meccanismi della robotica educativa. 
    Link: Clicca QUI per maggiori informazioni
  • 13-15 ottobre: IdeAttivaMente all’Assisi Yoga Festival. Tre giorni, dal venerdì alla domenica, dove potrete incontrarci in uno spazio espositivo, per conoscere da vicino i nostri prodotti ed attività. In più per toccare con mano le potenzialità dei nostri progetti realizzeremo due laboratori gratuiti all’interno del programma pensato per bambini e bambine. Il sabato dalle ore 16:00 alle 18:00 “Creiamo una canzone originale!” due ore per costruire strani oggetti utili a realizzare suoni speciali. Un mix perfetto tra elettronica, tecnologia e libera creatività dove la fantasia e la voglia di mettere in pratica ciò che si immagina sarà la base. La domenica dalle ore 10:00 alle 12:30 “Un piccolo zoo in formato robot!” un salto nella natura per esplorare da vicino movimenti e caratteristiche degli animali più noti e riprodurre i loro magnifici suoni, anche questo con l’utilizzo della tecnologia per ricreare habitat perfetti ed originali.
    Link: Clicca QUI per maggiori informazioni 

Per saperne di più, contattateci via email, tramite il nostro sito o i nostri canali social (Facebook, instagram e twitter). Saremo lieti di rispondere alle vostre domande. 

Alla prossima notizia e ricordate che “La logica vi porterà da A a B. L’immaginazione vi porterà dappertutto” (Albert Einstein).

 

 

Chi vuole dare una sbirciatina al calendario delle nostre nuove attività per la prossima stagione 2017/2018?

È ancora piena estate, molti sono in spiaggia, altri sono tornati a casa e si dividono tra piscine e passeggiate al fresco delle pinete e dei parchi pubblici, ma noi di IdeAttivaMente, tra un tuffo e l’altro, stiamo già pensando a quello che vi proporremo nei prossimi mesi.
Maggio, giugno e luglio ci hanno riservato molte emozioni. Prima il KIDs BIT Festival, Associazione Culturale ON, Antica Proietteria e tanti altri Soggetti provenienti da tutta Europa per un fine settimana all’insegna della creatività digitale; subito dopo la Fiera del Melo, a cura del POST – Perugia Officina della Scienza e della Tecnologia, ha trasformato Perugia in uno spazio magico tra artigianato e tecnologia. Quindi, è stata la volta dei campus estivi e dei percorsi di robotica intensivi, delle manifestazioni all’aria aperta per riscoprire il gioco e gli spazi cittadini. Insomma l’Umbria viva, quella che ci piace, quella che scende in piazza e fa divertire e stare insieme grandi e piccini.


Ora però, dopo aver portato in Umbria la robotica educativa per tutti, vogliamo raggiungere nuovi traguardi e stiamo lavorando sodo per definire il calendario formativo del prossimo autunno, con molte novità e importanti conferme. Torna Lego WeDo 2.0, arriva Lego Mindstorm EV3, insieme a nuovi robot pensati anche per i bambini nella fascia di età 4-6 anni. Alla robotica educativa affiancheremo laboratori di coding, robotica open source con Arduino e altre piattaforme, elettronica educativa, tinkering, alfabetizzazione informatica e digitale. In più, uno spazio tutto nuovo, percorsi per tutte le età e molti appuntamenti sul territorio già confermati.
Vogliamo crescere insieme a voi e ai vostri bambini, vogliamo continuare a farlo mettendo in campo non solo strumenti, ma soprattutto metodologie didattiche idonee a sviluppare le migliori competenze. Vogliamo “giocare” con i problemi fino a comprenderli e a trovare le soluzioni più corrette, vogliamo stimolare la creatività lavorando con le mani (con un pizzico di esterofilia potremmo dire “hands on”), vogliamo guidare bambini e bambine nel mondo delle STEAM (Science Technology Engineering Arts Mathematics) e lasciarli liberi di sperimentare, costruire, demolire e ricostruire. Insomma vogliamo giocare, ma seriamente!


Poi abbiamo anche un sogno nel cassetto, quello a cui pensiamo sempre e che vale i sacrifici di una vita, al momento rimane un segreto che speriamo presto di poter condividere con voi. Nel frattempo, sappiamo che “la maggior parte dei ragazzi che sono oggi a scuola farà un mestiere che non è stato ancora inventato” (Fonte: WEF –World Economic Forum) e… Non è affascinante?
Per noi sì e questa considerazione guida il nostro pensiero e la nostra azione: stimolare la creatività dei ragazzi, aiutarli a capire in quale direzione vogliono andare e garantire loro la capacità di seguire diversi percorsi. Pensiero critico, creatività, capacità di comunicare e di collaborare, curiosità, spirito di iniziativa, perseveranza, adattabilità, capacità di leadership, consapevolezza sociale e culturale, sono tutte competenze che si riveleranno utili nel prossimo futuro e sulle quali il sistema culturale si sta orientando sin da ora grazie ad iniziative strategiche (Piano Nazionale Scuola Digitale – PNSD) e ad attività collaterali come quelle proposte da IdeAttivaMente in collaborazione con molti Partner locali.
A breve partirà la nostra campagna di comunicazione, con mail e comunicati, per informarvi su tutti i dettagli e le novità della prossima stagione e poi vi aspetteremo, più curiosi di prima e con la solita voglia di mettervi in gioco. Siamo alle porte di un nuovo anno didattico ricco di iniziative tecnologiche. Restate connessi!

Nonni e nipoti + robotica educativa + tradizioni di Pasqua = stare insieme e condividere emozioni

Questa è la nostra equazione perfetta, la sintesi della storia con cui vogliamo augurare a tutti voi una buona Pasqua.

Avevamo già in mente da un po’ di creare qualche occasione per avvicinare gli adulti al mondo della robotica educativa, quando si è presentata l’occasione giusta. Grazie alla disponibilità dell’Associazione Casa Chiara,  che ha appoggiato la nostra idea mettendo a disposizione spazi e supporto logistico, lo scorso giovedì 13 aprile abbiamo potuto organizzare a Bastia Umbra il primo laboratorio dal titolo “Uova robotiche”.

Oltre venti bambini insieme ad una decina di nonni, divisi in piccoli gruppi, hanno realizzato un piccolo robot, assemblando mattoncini e componenti elettronici del kit Lego WeDo (linea Lego Education). Un vero e proprio robot perfettamente funzionante, in grado di sorreggere un uovo e farlo girare su se stesso a diverse velocità. Tempere e pennelli alla mano, nonni e nipoti hanno completato l’opera con fantasia e qualche tocco d’artista. Uova colorate che saranno sicuramente esposte in bella mostra sulle tavole pasquali, magari circondate dal racconto e dal ricordo di questa bella esperienza direttamente dalla voce dei protagonisti.

Non nascondiamo la nostra emozione nel vedere due generazioni tenersi per mano, giocare con la robotica educativa  e mantenere viva la tradizione della decorazione delle uova di Pasqua, con un pizzico di innovazione. C’è un uso intelligente della tecnologia che noi amiamo divulgare. Incuriosisce i nonni e non fa rimpiangere i videogiochi ai nipoti. Condividere il tempo e lo spazio, costruire qualcosa insieme, raccontare come si faceva una volta e come si può fare oggi, ridere, sperimentare e raggiungere un obiettivo comune.

Davvero speciale, come l’affetto dei nonni!