È ancora piena estate, molti sono in spiaggia, altri sono tornati a casa e si dividono tra piscine e passeggiate al fresco delle pinete e dei parchi pubblici, ma noi di IdeAttivaMente, tra un tuffo e l’altro, stiamo già pensando a quello che vi proporremo nei prossimi mesi.
Maggio, giugno e luglio ci hanno riservato molte emozioni. Prima il KIDs BIT Festival, Associazione Culturale ON, Antica Proietteria e tanti altri Soggetti provenienti da tutta Europa per un fine settimana all’insegna della creatività digitale; subito dopo la Fiera del Melo, a cura del POST – Perugia Officina della Scienza e della Tecnologia, ha trasformato Perugia in uno spazio magico tra artigianato e tecnologia. Quindi, è stata la volta dei campus estivi e dei percorsi di robotica intensivi, delle manifestazioni all’aria aperta per riscoprire il gioco e gli spazi cittadini. Insomma l’Umbria viva, quella che ci piace, quella che scende in piazza e fa divertire e stare insieme grandi e piccini.


Ora però, dopo aver portato in Umbria la robotica educativa per tutti, vogliamo raggiungere nuovi traguardi e stiamo lavorando sodo per definire il calendario formativo del prossimo autunno, con molte novità e importanti conferme. Torna Lego WeDo 2.0, arriva Lego Mindstorm EV3, insieme a nuovi robot pensati anche per i bambini nella fascia di età 4-6 anni. Alla robotica educativa affiancheremo laboratori di coding, robotica open source con Arduino e altre piattaforme, elettronica educativa, tinkering, alfabetizzazione informatica e digitale. In più, uno spazio tutto nuovo, percorsi per tutte le età e molti appuntamenti sul territorio già confermati.
Vogliamo crescere insieme a voi e ai vostri bambini, vogliamo continuare a farlo mettendo in campo non solo strumenti, ma soprattutto metodologie didattiche idonee a sviluppare le migliori competenze. Vogliamo “giocare” con i problemi fino a comprenderli e a trovare le soluzioni più corrette, vogliamo stimolare la creatività lavorando con le mani (con un pizzico di esterofilia potremmo dire “hands on”), vogliamo guidare bambini e bambine nel mondo delle STEAM (Science Technology Engineering Arts Mathematics) e lasciarli liberi di sperimentare, costruire, demolire e ricostruire. Insomma vogliamo giocare, ma seriamente!


Poi abbiamo anche un sogno nel cassetto, quello a cui pensiamo sempre e che vale i sacrifici di una vita, al momento rimane un segreto che speriamo presto di poter condividere con voi. Nel frattempo, sappiamo che “la maggior parte dei ragazzi che sono oggi a scuola farà un mestiere che non è stato ancora inventato” (Fonte: WEF –World Economic Forum) e… Non è affascinante?
Per noi sì e questa considerazione guida il nostro pensiero e la nostra azione: stimolare la creatività dei ragazzi, aiutarli a capire in quale direzione vogliono andare e garantire loro la capacità di seguire diversi percorsi. Pensiero critico, creatività, capacità di comunicare e di collaborare, curiosità, spirito di iniziativa, perseveranza, adattabilità, capacità di leadership, consapevolezza sociale e culturale, sono tutte competenze che si riveleranno utili nel prossimo futuro e sulle quali il sistema culturale si sta orientando sin da ora grazie ad iniziative strategiche (Piano Nazionale Scuola Digitale – PNSD) e ad attività collaterali come quelle proposte da IdeAttivaMente in collaborazione con molti Partner locali.
A breve partirà la nostra campagna di comunicazione, con mail e comunicati, per informarvi su tutti i dettagli e le novità della prossima stagione e poi vi aspetteremo, più curiosi di prima e con la solita voglia di mettervi in gioco. Siamo alle porte di un nuovo anno didattico ricco di iniziative tecnologiche. Restate connessi!